Bullismo. NON solo un fenomeno di gruppo

18052824_10155368378434273_1573328440_n
“Un enorme lavoro di apertura delle proprie emozioni,bisogna lavorare attraverso strumenti volti alle competenze relazionali, incentivare le creatività. La consapevolezza che il gruppo è anche il luogo dove sperimentare valori diversi come il rispetto, la solidarietà, la fratellanza”

Ringrazio la giornalista Antonella Citro e la Scuola di Giornalismo dell’Università degli Studi di Salerno

Precedente Laboratorio Funzionale esperienziale: " CondividiAMO" Successivo Apertura punto vendita "ProteIKA" Pontecagnano Faiano: Una finestra sul benessere alimentare